IL SEGRETO DELL’ORAZIONE “JESUS MANTRA”

Kyrie Jesus Criste Eleyson“, la preghiera che ci conduce dalle tenebre alla luce.

 

Immergendoci nell’intimo del nostro spirito tramite l’invocazione del nome divino (Jesus) accadono fenomeni psico-fisici e spirituali dissimili dalla preghiera verbale tradizionale. Ha luogo una sottile modificazione neurale e cerebrale che ci consente di immergerci nel campo della sfera spirituale del nostro essere.

La formula va ripetuta lentamente con la consapevolezza dello spazio tra le parole. Lo spazio è essenziale, altrimenti il mantra non è efficace. La consapevolezza delle pause consente alla mente un attimo di riposo. L’insight, la visione profonda, viene agevolato. La vacuità è il contenitore della coscienza e di colui che ripete il mantra. Il corpo è al 99,999999999% “vuoto”, privo di massa, il resto è materia. Tra i miliardi di cellule c’è uno spazio, lo stesso per gli atomi, altrimenti non sarebbe possibile la vita.

L’immobilità fisica facilita la calma mentale consentendo allo spirito di ascendere e manifestarsi. Ne consegue l’unificazione tra corpo, mente e spirito, lo “psico-soma”: “psiche” equivale a mente, “soma” a corpo, che viene purificato. L’essere sperimentato come unificazione, sensazione di espansione, benessere spirituale, mentale e fisico. Lo stato di beatitudine è sperimentare la sfera della nostra essenza luminosa, che è lo stato naturale e profondo della coscienza.

masterbee jesus mantra

Ripetendo il nome divino con attenzione passiva si giunge allo stato naturale del nostro essere. In questa condizione ideale si purifica il sistema nervoso e fisico, abbassandolo alla minima frequenza. Inoltre, l’armonizzazione tra corpo, mente e spirito fa sì che l’inconscio si purifichi in modo spontaneo e non analitico.

L’influenza del nome divino sul nostro essere indirizza la nostra consapevolezza conscia e inconscia verso la redenzione. Tutte e tre le componenti che costituiscono la nostra preghiera (essere o anima, corpo e spirito) entrano in sinergia con il nome divino.

La potenza del nome divino libera la sua energia spirituale, rigenera gli atomi dell’anima, modificandone la struttura frequenziale, molecolare, animica. Secondo alcuni scienziati l’anima è composta di elettroni che hanno una vita di dieci miliardi di anni, per altri sono immortali. Ripetendo lo Jesus mantra, le cellule assorbono il messaggio e la sua vibrazione. Esse sono le prime a convertirsi alla potenza salvifica di Cristo.

Il corpo umano è una spugna che assorbe le frequenze esterne a cui viene esposto; per questa ragione è importante essere prudenti nell’esporsi a frequenze negative. Il pensiero positivo, la preghiera e la meditazione sono in grado di abbassare e in parte neutralizzare e scremare gli attacchi dall’esterno.

masterbee jesus mantra

L’intenzione dell’orazione del profondo con il nome divino è rendere disponibile alla nostra più intima essenza la sua benefica trasformazione e la purificazione della nostra consapevolezza spirituale. La luce di Cristo si manifesta all’improvviso: un’esperienza travolgente. Dal profondo riemergono nuove percezioni e la sfera conscia si sensibilizza ai segnali dello Spirito nella vita quotidiana.

Il ricollegarsi alla nostra essenza tramite l’immersione del Sé costituisce la base dell’orazione profonda. Lo Spirito Santo viene attirato come una calamita dal nome divino del Redentore e contribuisce, per misericordia, alla nostra redenzione.

L’orazione del profondo tramite il nome divino non può essere confusa con altri metodi di meditazione. Nonostante i sintomi psicofisici siano medesimi, la finalità è interamente opposta. Il Sé non viene identificato come meta ultima e sinonimo di Dio, né avviene la spersonalizzazione dell’essere. È diametralmente all’opposto. Il Sé viene trasfigurato, purificato, redento e reintegrato nell’uomo nuovo, tramite la fede. La fede riconnette l’anima al Sé. A mio avviso, senza la congiunzione delle due realtà, il miracolo della trasfigurazione interiore è impossibile. La coscienza luminosa cristica è lo stato naturale della consapevolezza di un figlio di Dio.

Opere Masterbee

La via dell’orazione con il nome divino è unica e inconfondibile e sfocia nell’adorazione e comunione con la persona divina all’interno del cuore spirituale. Nel nome divino è presente la divinità stessa, e la Sua persona ci redime a nostra insaputa secondo la Sua grazia.

Il metodo ripetitivo e consapevole è la password per creare degli spazi mentali e psichici e interrompere gli schemi associativi del pensiero; è un flusso armonico di energia concentrata e nello stesso tempo distensiva. La distensione dei campi di energie psicosomatiche serve a sbloccare le energie centripete e a creare campi centrifughi.

L’incessante ripetersi del nome divino scatena delle reazioni psichiche e spirituali estremamente positive per la nostra purificazione e redenzione. Le energie negative di natura psicologica e quelle soprannaturali vengono neutralizzate e l’accesso a quelle positive viene facilitato. Il nome divino ci eleva e ci protegge dall’infiltrarsi di input di origine diabolica e nefasta.

Le energie cosmiche e naturali vengono armonizzate con le energie divine per la grazia dell’effusione dello Spirito Santo (questo non avviene con altri metodi di meditazione del profondo: i mantra induisti proteggono da influenze nefaste, ma non hanno il potere redentivo del nome divino). Le energie cosmiche non vengono sollecitate come avviene con i mantra di origine occulta, magica, religiosa.

L’orazione del profondo con il nome divino dona al credente la comunione mistica-redentiva del corpo mistico di Cristo. L’intercessione dello Spirito Santo in colui che prega compie l’opera mistica nel nostro Essere.

Lo Jesus mantra è infallibile se recitato con fede. Gesù Cristo è il figlio di Dio che ci salva, non esiste nessuno al di fuori di lui. Amen.

Lo Jesus mantra può essere praticato da tutti, indipendentemente dal credo religioso.

Nonostante gli studi nelle varie discipline sulla preghiera e meditazione del profondo, non si fa riferimento a studi scientifici. Lo Jesus mantra è una pratica puramente spirituale sperimentata nei secoli.

 

 

Masterbee

Se desideri, approfondisco lo “Jesus mantra” in questi video registrati durante una serie di incontri fatti con il mio caro amico don Antonio Soddu. La loro visione può aiutarti ad entrare ancor più in questa preghiera capace davvero di condurti dalle tenebre alla luce!